Disastro Airbus, sospese ricerche corpi passeggeri

1' di lettura

La notizia è stata comunicata dalle forze armate brasiliane. Nelle acque dell'oceano, tra le coste del Brasile e quelle dell'Africa, sono stati trovati 51 corpi e identificati 14

Le forze armate brasiliane hanno reso noto che sono state definitivamente sospese le ricerche dei corpi dei 228 passeggeri che si trovavano a bordo dell'Airbus dell'Air France precipitato nell'Atlantico lo scorso 31 maggio. Nelle acque dell'oceano, tra le coste del Brasile e quelle dell'Africa, sono stati trovati 51 corpi. Di questi ne sono stati identificati 14. Il portavoce delle forze armate, il colonnello Henry Munhoz, ha precisato che l'interruzione delle ricerche riguarda anche i resti dell'aereo.

Leggi tutto