Iran, i Guardiani: "Nessun broglio alle elezioni"

1' di lettura

Per la massima autorità giuridica del Paese il voto è stato regolare. Le forze di sicurezza hanno fatto irruzione nella sede del partito dell'ex presidente riformista Rafsanjani

Dopo aver ufficializzato la regolarità delle elezioni l'esecutivo iraniano incita a trattare senza pietà i contestatori, ma anche oggi il cielo sopra Teheran si è tinto di verde con i palloncini lanciati in aria da un'opposizione che non si arrende. Immagini che la censura oscura al mondo. Le forze di sicurezza iraniane hanno fatto irruzione nella sede del partito Kargozaran.Si tratta di una formazione pragmatico-moderata vicina all'ex presidente Rafsanjani. L'uomo più ricco del paese sciita, vero ispiratore delle proteste di questi giorni e sostenitore di Mousavi.

Leggi tutto
Prossimo articolo