Iran e Usa, il dialogo è già svanito

1' di lettura

Per il Consiglio dei Guardiani non ci sono stati borgli nellle consultazioni del 12 giugno che hanno visto la vittoria di Ahmadinejad

Nessun broglio. Il Consiglio dei Guardiani della Costituzione, incaricato di decidere sulla legittimità dei risultati nelle presidenziali iraniane, non ha dubbi. La vittoria di Mamoud Ahmadinejad è regolare. Con buona pace delle accuse lanciate dal leader moderato Mir Hossein Moussavi e dal riformatore Mehdi Karoubi che continuano a chiedere l'annullamento del voto. La decisione sul voto è arrivata mentre continuano le proteste nelle strade della capitale, in un clima di tensione internazionale che ieri ha visto l'ennesimo scontro con Obama, accusato di "parlare come Bush".

Leggi tutto
Prossimo articolo