G8 Trieste, stop a violenze in Iran

1' di lettura

I ministri degli Esteri hanno chiesto al regime di Teheran di mettere fine alle violenze e di avviare un dialogo democratico con l'opposizione. L'alto rappresentante per la politica estera, Javier Solana: Non credo ci saranno nuove elezioni

Il G8 di Trieste entra nel vivo con una riunione ristretta ai capi delle diplomazie dei Grandi. Al centro dei colloqui, la crisi iraniana per cui la presidenza italiana sta mediando per ottenere un "buon documento" di condanna, con una "posizione dura e univoca" delle repressioni da parte del regime dei mullah, come ha spiegato ieri il ministro degli Esteri Franco Frattini a margine dei lavori.

Leggi tutto