Iraq, è strage nella moschea sciita: 72 morti

1' di lettura

Aggiornato il bilancio delle vittime. Nella città di Taza un camion bomba imbottito di esplosivo è saltato in aria mentre i fedeli abbandonavano l'edificio

Sono almeno 72 i morti e 170 i feriti dell'attentato dinamitardo avvenuto nella località irachena di Taza, 20 chilometri a sud di Kirkuk, nel Kurdistasn iracheno. Il nuovo bilancio delle vittime è stato reso noto da fonti ufficiali locali. Secondo quanto reso noto dalla polizia, un camion imbottito di esplosivo parcheggiato nei pressi di una moschea sciita è saltato in aria mentre i fedeli abbandonavano l'edificio.

Leggi tutto
Prossimo articolo