Frattini: "Governo Iran crei condizioni per la pace"

1' di lettura

"Siamo preoccupati e particolarmente addolorati per le violenze e la perdita di vite umane", ha detto il titolare della Farnesina commentando la rivolta del popolo iraniano contro i presunti brogli delle ultime elezioni

"Siamo preoccupati e particolarmente addolorati per le violenze e la perdita di vite umane", ha detto Franco Frattini. "Chiediamo pertanto al governo iraniano - ha continuato il titolare della Farnesina - di adoperarsi con urgenza per creare le condizioni per una composizione pacifica della crisi interna". "L'Italia -ha proseguito Frattini - rispetta l'Iran, e ne riconosce il ruolo importante sul piano regionale, a partire dall'Afghanistan alla cui stabilizzazione l'Iran può dare un contributo particolarmente utile, già a partire dalla riunione del G8 a Trieste la settimana prossima ".

Leggi tutto
Prossimo articolo