Caos Teheran, 10 morti. Ahmadinejad: stop interferenze

1' di lettura

Non cessa la rivolta dell'opposizione che continua a manifestare per le vie della città. La tv di Stato ha ammesso per la prima volta che sono 10 le vittime dopo gli scontri di ieri, ma secondo i blogger su internet sarebbero decine

Alta la tensione in Iran, dopo le proteste e i violenti scontri di ieri a Teheran. E' scontro aperto tra i sostenitori di Mousavi e il regime, dato che la Guida suprema della teocrazia iraniana, l'ayatollah Khamenei, si è schierato venerdì ufficialmente con il vincitore, Ahmadinejad. Secondo la tv pubblica sono 10 i morti, mentre per alcune fonti locali, rilanciate dai media internazionali, sarebbero diverse decine. Intanto il presidente Ahmadinejad si scaglia contro Stati Uni e Gran Bretagna, invitando a mettere fine alle interferenze.

Iran, una notte su Twitter ad ascoltare i dissidenti

Iran, spari sulla folla. Guarda la videogallery

Tutto sulle violenze in Iran. Da SKY TG24

Leggi tutto
Prossimo articolo