Iran, Mousavi dichiara una giornata di lutto nazionale

1' di lettura

Sesto giorno consecutivo di proteste nel Pese, dove i sostenitori del candidato moderato sono tornati in piazza per chiedere l'annullamento del voto. Anche questa volta il corteo procederà in silenzio per le vie di Teheran

Ancora in piazza, per il sesto giorno consecutivo. I sostenitori di Mir Hosein Mousavi, il candidato moderato sconfitto alle elezioni presidenziali, hanno organizzato una nuova manifestazione. Anche questa volta procederà in silenzio per le vie di Teheran, perché la richiesta è sempre la stessa: annullare il voto che incoronato l'ultraconservatore Mahmoud Ahmadinejad. Vestiranno tutti di nero, come richiesto dallo stesso Mousavi, in segno di lutto per gli almeno 7 morti tra i dimostranti, uccisi nel corso degli scontri con le forze dell'ordine.

Leggi tutto
Prossimo articolo