Iran, la protesta va avanti. Piazze vietate alla stampa

1' di lettura

L'ayatollah Khamenei ha accettato il riconteggio parziale dei voti come chiesto dall'opposizione. Intanto è stata vietata ai giornalisti stranieri la copertura sul campo delle manifestazioni

Si al riconteggio parziale dei voti ma divieto assoluto per i giornalisti stranieri di filmare fotografare e anche soltanto seguire le proteste a Teheran. Tutti gli iraniani sanno che la concessione fatta da Khamenei non produrrà conseguenze. La guida suprema iraniana, sostenitore del presidente rieletto Ahmandinejad non ha alcuna intenzione di sconfessare l'esito del voto, ma la coraggiosa protesta dei sostenitori di Mousavi non si placa nonostante i sette morti di ieri, gli arresti e le violenze degli apparati militari, a Teheran le manifestazioni continuano.

Iran, la protesta corre sul web


Ahmadinejad rieletto. Guarda le foto


Tutte le notizie sulle elezioni in Iran

Leggi tutto