Iran, Obama: voce del popolo sia ascoltata non repressa

1' di lettura

Ieri il presidente degli Stati Uniti ha incontrato il presidente sudcoreano. Un'occasione per parlare della minaccia nucleare di Pyongyang, ma anche delle elezioni in Iran

C'è poca differenza tra le politiche del presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad e del suo rivale alle elezioni Mir Hossein Mousavi: Barack Obama lo ha dichiarato in un'intervista alla Cnbc, la tv economica via cavo, citando per la prima volta in questi ultimi giorni i nomi dei due protagonisti. Per la Casa Bianca, pronta ad avviare un dialogo con Teheran, contano le politiche più che gli uomini. "Abbiamo interessi a lungo termine a che non abbiano un'arma nucleare e che non fomentino il terrorismo", ha precisato il presidente degli Stati Uniti.

Leggi tutto
Prossimo articolo