Guantanamo, Obama: in Italia 3 detenuti

1' di lettura

Il presidente degli Stati Uniti ha ringraziato il nostro Paese per l'accordo raggiunto. La decisione è stata resa nota al termine dell'incontro, nella sala ovale della Casa Bianca, con Silvio Berlusconi

Barack Obama ha ringraziato pubblicamente l'Italia per la decisione di accogliere tre prigionieri e per aver contribuito a convincere l'Europa a creare nuove regole di diritto internazionale. L'accordo è stato reso noto al termine dell'incontro, nella sala ovale della Casa Bianca, con Silvio Berlusconi. Obama sta premendo sui partner esteri perchè accolgano alcuni detenuti che non possono tornare nei Paesi d'origine per il timore di trattamenti inumani.

Leggi tutto