Iran, vietate le manifestazioni. Censura su giornali e web

1' di lettura

E' ancora alta la tensione in Iran dopo la riconferma del presidente uscente Mahamoud Ahmadinejad alla guida del paese. L'ayatollah Ali Khamenei ha incontrato Mousavi, lo ha invitato a seguire le vie legali e ha ordinato un'inchiesta sui brogli

A due giorni dalla vittoria di Ahmadinejad a Teheran proseguono gli scontri tra polizia e sostenitori del fronte moderato: 170 gli arresti. Il candidato moderato Mousavi chiede l'annullamento del voto, la Bbc denuncia interruzioni del servizio a causa di interferenze satellitari. Il fronte delle proteste si estende dalla capitale in altre città mentre Ahmadinejad davanti alla stampa di tutto il mondo dice: nessun broglio.

Leggi tutto