Afghanistan, l'assetto del contingente italiano

1' di lettura

Grande attesa per l'incontro tra Berlusconi e Obama. Dagli Usa potrebbe arrivare una nuova richiesta di uomini da inviare in Afghanistan, che andrebbero a rinforzare le fila dei soldati giù presenti nel paese

Situazione sempre più complicata in Afghanistan in vista delle elezioni del prossimo 20 agosto. Servono militari per garantire sicurezza e dall'Italia ne dovrebbero arrivare oltre 500. Attualmente sono 2800 gli uomini impiegati nel paese: 2000 a Herat il resto a Kabul. I rinforzi per le elzioni partiranno in due tranche: 400 soldati a luglio, 40 unità ad agosto, due aerei e tre elicoterri per l'evacuazioone medica. Previsto anche lo schieramento del comando di reazione rapida Nato con altri 114 italiani e infine ancora un centinaio di carabinieri che addestreranno le forze di polizia afghana.

Leggi tutto
Prossimo articolo