Influenza A, in Scozia in primo morto in Europa

1' di lettura

Si tratta del primo decesso al di fuori delle Americhe. La vittima aveva gravi problemi di salute preesistenti

Prima vittima dell'Influenza A al di fuori dalle Americhe. Un paziente affetto dal virus, ma che aveva problemi di salute preesistenti, è morto in un ospedale scozzese. Giovedì l'Organizzazione mondiale della Sanità aveva dichiarato la pandemia per la nuova influenza. Prima dell'annuncio dela vittima in Scozia, il morbo aveva ucciso 145 persone, 108 delle quali in Messico. Gli altri decessi si sono avuti in Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Guatemala, Repubblica dominicana e Stati Uniti.

Leggi tutto
Prossimo articolo