Berlusconi vola a Washington

1' di lettura

Il presidente del Consiglio si prepara alla sua prima visita di Stato negli Usa dopo l'elezione di Obama. Domani incontrerà il presidente americano alla Casa Bianca per discutere di G8 ma anche di Iran e dell'impegno italiano in Afghanistan

Questa sera alle 20 Silvio Berlusconi partirà per gli stati uniti: la visita prevede un arrivo a washington intorno alle 20 locali e immediato trasferimento in albergo. Domani, dopo una mattinata libera, il primo incontro con il presidente Obama alle 16.15. Nello studio ovale della casa bianca ci saranno anche il segretario di stato Hillary Clinton e il consigliere per la sicurezza nazionale James Jones. L'incontro, che durerà un'ora, avrà al centro i dossier del g8, ma anche gli altri temi caldi della politica internazionale: esclusa l'ipotesi di un'irritazione americana per la visita di ghed

Leggi tutto