Elezioni in Iran, scontri a Teheran: tre morti

1' di lettura

Ci sarebbero almeno tre morti e numerosi feriti nelle accese proteste avvenute a Teheran. Migliaia di persone sono scese in piazza per contestare i risultati ufficiali delle elezioni e sostenere il moderato Mousavi che sarebbe stato messo ai domiciliari

Particolarmente tesa la situazione a Teheran dopo la riconferma di Mahmud Ahmadinejad alla guida del paese. L'opposizione denuncia gravi brogli e la gente è scesa in strada nonostante i divieti. Secondo voci ancora non confermate, ci sarebbero stati almeno tre morti e il leader dell'opposizione Mousavi sarebbe stato messo agli arresti domiciliari. In un video amatoriale si possono cogliere i momenti di tensione tra la polizia e sostenitori del candidato moderato sconfitto.

Leggi tutto