Iran, urne aperte per le elezioni presidenziali

1' di lettura

Oltre 46 milioni di elettori sono chiamati alle urne per la decima consultazione da quando, nel 1979, nacque la Repubblica islamica. Si annuncia testa a testa tra il presidente in carica Ahmadinejad e il riformista Mousavi

Seggi aperti in Iran, dove oggi si vota per le elezioni presidenziali. Oltre 46 milioni di elettori sono chiamati alle urne per la decima consultazione da quando, nel 1979, nacque la Repubblica islamica. Il presidente in carica Ahmadinejad, molto criticato per le politiche isolazioniste che hanno aggravato una già grave crisi economica, è dato per favorito. Degli altri tre candidati ammessi alle elezioni, l'unico a poter impensierire Ahmadinejad è il riformista Mousavi, che oggi guida la Corte suprema del Paese.

Leggi tutto
Prossimo articolo