Intesa Usa-Ue: alcuni detenuti di Guantanamo in Europa

1' di lettura

L'accordo sarà approvato formalmente lunedì dai ministri degli Esteri europei, ogni governo deciderà però singolarmente. Sei i Paesi che hanno dato la disponibilità: Italia, Gran Bretagna, Francia, Portogallo, Spagna e Belgio

Washington e Bruxelles hanno raggiunto l'intesa su un accordo che sarà approvato formalmente lunedì dai ministri degli Esteri europei sulle condizioni per il trasferimento dei detenuti di Guantanamo in Europa. Lo riferiscono fonti comunitarie, precisando che la decisione di accogliere ex-detenuti spetterà ai singoli governi del Vecchio continente. Al momento, oltre all'Italia, altri cinque paesi hanno dato la propria disponibilità ad accogliere detenuti: si tratta di Gran Bretagna, Francia, Portogallo, Spagna e Belgio.

Leggi tutto
Prossimo articolo