Afghanistan, spari contro elicottero italiano

1' di lettura

Il velivolo è rimasto danneggiato in uno scontro a fuoco tra l'esercito afghano, appoggiato dalle unità italiane, e un gruppo di insorti: nessun connazionale è rimasto ferito, come spiega il capitano Emiliano Biasco a SKY TG24

Un elicottero italiano Mangusta è rimasto danneggiato in uno scontro a fuoco tra l'esercito afghano, appoggiato dalle unità italiane, e un gruppo di insorti. Nessun militare è rimasto ferito. SKY TG24 ha ascoltato il viceportacove del contingente italiano, capitano Emiliano Biasco: "Confermo che non ci sono feriti e che contro il nostro velivolo sono stati esplosi colpi da armi di piccolo calibro".

Leggi tutto
Prossimo articolo