L'Iran al bivio, grande attesa per le elezioni

1' di lettura

Le strade di Teheran sono state occupate dalle manifestazioni dei sostenitori dei candidati. Primo faccia a faccia tra il presidente in carica, il conservatore Ahmadinejad e il riformatore moderato Karrubi

Il prossimo 12 giugno in Iran si svolgeranno, le elezioni presidenziali per la decima volta da quando, nel 1979 venne instaurato il regime islamico. Sostenitori e oppositori del presidente Mahmud Ahmadinejad si sono scontrati in una piazza di Teheran. Intanto c'è stato il primo faccia a faccia tra il conservatore presidente in carica e il riformatore moderato Karrubi. Ma per l'ex presidente-pasdarn lo sfidante più pericoloso sembra essere Mir Hussein Moussavi.

Leggi tutto
Prossimo articolo