Disastro Airbus, l'Atlantico restituisce due corpi

1' di lettura

Al sesto giorno di ricerche, la marina brasiliana ha recuperato i cadaveri di due uomini imbarcati sull'Airbus 330 dell'Air France scomparso lunedì in volo da Rio de Janeiro e Parigi

Due corpi che riaffiorano dal mare. Due persone di sesso maschile, ritrovate tra una valigia di cuoio, uno zaino con un biglietto aereo, maschere di ossigeno e un sedile azzurro. E' tutto ciò che resta delle 228 persone, tra le quali 10 italiani, svanite una settimana fa, quando è precipitato l'Airbus 330 dell'Air France al largo dell'Atlantico a circa 350 chilometri dalle coste settentrionali del Brasile. Un aereo dal quale erano partiti 24 messaggi automatici di anomalie, mentre non è ancora chiaro cosa sia realmente accaduto.

Leggi tutto
Prossimo articolo