Aereo scomparso, l'inchiesta riparte da zero

1' di lettura

I rottami trovati nell'Atlantico non appartengono all'Airbus dell'Air France. L'inchiesta ora riparte da zero. Nessuna ipotesi viene esclusa

E' l'Oceano, il solo a custodire ancora il segreto dell'Airbus scomparso. Al momento, del volo partito da Rio de Janeiro lunedì scorso e diretto a Parigi, non si sa nulla. I rottami trovati nell'Atlantico sono pezzi di legno, ha precisato l'aeronautica brasiliana, che forse appartengono ad una nave. Parigi ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo contro ignoti. Dall'esame dei messaggi automatici trasmessi dall'aereo gli inquirenti hanno notato incoerenze nella rilevazione delle velocità. Da qui l'ipotesi del quotidiano francese Le Monde, che la velocità dell'Airbus non fosse corretta,

Leggi tutto