Barack Obama parla all'Islam

1' di lettura

Da Il Cairo l'atteso discorso del presidente Usa ai fedeli musulmani. Obama: "L'Islam fa parte della storia americana".

Ha lavorato fino all'ultimo, il presidente statunitense Barack Obama, al testo dello storico discorso sul dialogo col mondo musulmano pronunciato oggi all'Università del Cairo.
Un discorso che, ha rivelato la Casa Bianca, Obama ha cominciato a scrivere alcuni mesi fa e per mettere a punto il quale ha consultato numerosi esponenti musulmani d'America e di altri Paesi.

"Voglio un nuovo inizio con l'Islam". Con queste parole il 44esimo presidente Usa ha iniziato il suo discorso. Un "un nuovo inizio" con il mondo musulmano per spezzare il circolo vizioso di "sospetti e contrasti" che ha pesato sui rapporti con gli Usa. "Sono venuto qui - ha dichiarato - "per chiedere un nuovo inizio tra gli Stati Uniti e i musulmani nel mondo, un nuovo inizio basato sul sugli interessi reciproci e sul rispetto reciproco e sulla verità che America e Islam non sono esclusivi, non devono essere in competizione". Al contrario, ha aggiunto, "so sovrappongono e condividono principi comuni, si giustizia e progresso, di tolleranza e dignità di tutti gli esseri umani".


Leggi tutto