Aereo scomparso, nessun dubbio sui resti ritrovati

1' di lettura

Il ministro della Difesa brasiliano ha confermato che i relitti recuperati nell'Atlantico sono all'Airbus dell'Air France sparito mentre era in volo da Rio a Parigi. Intanto gli investigatori assicurano: l'inchiesta sarà indipendente

Non ci sono più dubbi, i resti ritrovati nell'Oceano Atlatico ieri appartengono all'Airbus Air France sparito con 228 persone a bordo mentre era in volo da Rio de Janeiro a Parigi. Lo ha confermato il ministro della Difesa brasiliano. Intanto il responsabile della scurezza area francese, Paul Louis Arslanian, ha assicurato che sull'accaduto sarà condotta "un'inchiesta indipendente" e che "non ci saranno segreti". Arslanian ha anche detto che che "sarà fondamentale il recupero delle scatole nere ma che non sarà facile ritrovarle" visto il punto dell'Atlantico in cui l'aereo è sparito.

Aerei colpiti da un fulmine, le immagini da Internet

Dieci italiani tra le vittime: le foto

Leggi tutto
Prossimo articolo