Porno affittati con soldi pubblici, si dimette ministro

1' di lettura

Gran Bretagna, Jacqui Smith si appresta a rassegnare le dimissioni dopo lo scandalo dei rimborsi spese gonfiati

Jacqui Smith, ministro degli affari Interni del Regno Unito, sarebbe sul punto di dimettersi sull'onda dello scandalo dei rimborsi inappropriati che ha travolto il Parlamento. "Fonti attendibili hanno confermato che Jacqui Smith ha raggiunto questo tipo di accordo con il primo ministro", ha detto il reporter di Sky News Joey Jones. La titolare dell'Interno è finita sotto accusa per aver fatto pagare ai contribuenti due film porno per il marito e la casa della sorella.

Leggi tutto