Otto morti in Turchia, arrestato l'autore della strage

1' di lettura

Si tratta di un uomo di 38 anni, che avrebbe confessato di essere l'autore del gesto. Le vittime sono tre donne, due uomini e tre bambini

E' stato arrestato dalla polizia ancora con la pistola in pugno dopo una serrata caccia all'uomo l'autore della strage in un appartamento della località balneare di Adana, nel sud della Turchia, dove otto persone sono state uccise a revolverate: si tratta di un uomo di 38 anni. Le vittime sono tre donne, due uomini e tre bambini. Lo ha reso noto un'emittente turca precisando che, sotto interrogatorio, l'arrestato ha confessato di essere l'autore del crimine. Potrebbe essersi trattato di un delitto d'onore ma gli inquirenti stanno indagando a tutto campo.

Leggi tutto
Prossimo articolo