Volo Rio-Parigi colpito da fulmine: 10 gli italiani a bordo

1' di lettura

L'Unità di Crisi della Farnesina afferma che tra i 228 passeggeri dell'Airbus 330 dell'Air France di cui si sono perse le tracce ci sono almeno una decina di nostri concittadini

Un Airbus dell'Air France partito da Rio de Janeiro e diretto a Parigi è scomparso stamani sull'oceano Atlantico. A bordo, tra passeggeri e membri dell'equipaggio, c'erano 228 persone. Ancora incerto il numero degli italiani presenti sul volo: sono almeno 10, secondo la Farnesina. "Auspichiamo che il numero di italiani si fermi a 10 ma non possiamo escludere che ce ne siano altri", ha detto il capo dell'Unità di crisi della Farnesina, Fabrizio Romano. Resta incerto anche il punto esatto della scomparsa del velivolo: l'aereo ha perso i contatti radar a circa 300 chilomentri al largo delle coste brasiliane. Secondo l'Air France, prima di perdere i contatti, dal velivolo sarebbe stato segnalato un corto circuito in una zona di forti turbolenze.

Leggi tutto
Prossimo articolo