Afghanistan, spari contro i parà italiani: 4 feriti

1' di lettura

Nessuno di loro è in gravi condizioni. I soldati sono stati colpiti durante uno scontro a fuoco nei pressi di alcune postazioni di insorti a due chilometri da Bala Murgab. Ieri il generale Castellano era sfuggito a un altro agguato

Quattro parà italiani sono stati colpiti in Afghanistan durante uno scontro a fuoco nei pressi di alcune postazioni di insorti a due chilometri da Bala Murgab, nell'ovest del Paese. L'attacco conferma che la provincia di Badghis rimane una delle più calde. Pochi giorni fa altri due elicotteri della Marina Militare Italiana erano stati attaccati ma senza conseguenze. A bordo anche il Generale Rosario Castellano, Comandante della Regione Ovest, a Bala Murgab per incontrare gli anziani del villaggio proprio per tentare con la loro mediazione di creare un clima di consenso nella zona.

Leggi tutto
Prossimo articolo