Pakistan, autobomba contro la polizia

1' di lettura

Almeno 30 persone sono rimaste uccise e circa 300 ferite in un attentato suicida contro gli uffici della polizia di Lahore

Sono almeno 40 i morti e 150 i feriti, per l'autobomba guidata da un kamikaze esplosa in tarda mattinata contro una stazione di polizia a Lahore, cittadina nella provincia del Pakistan nord-orientale al confine con l'India. Una fonte interna ha confermato il bilancio delle vittime e dei feriti a causa dell'esplosione che -secondo i racconti dei locali- ha distrutto completamente un edificio del servizio d'emergenza della polizia e ne ha danneggiato seriamente altri tra cui un commissariato, un ufficio dei servizi segreti e la sede della Corte Suprema.

Leggi tutto
Prossimo articolo