Obama: "Guantanamo ci ha indebolito, va chiusa"

1' di lettura

Il presidente risponde alla schiaffo avuto dal Congresso e rilancia sulla necessità di chiudere la prigione cubana. Poi avverte: "Al Qaeda minaccia ancora"

"Guantanamo va chiusa". Barack Obama non fa marcia indietro e nonostante il no del Congresso ribadisce che la base cubana deve essere smantellata. "Ha messo in cattiva luce l'America nel mondo - ha detto il presidente - doveva essere uno strumento contro Al Qaeda ed invece ha aiutato Al Qaeda a reclutare terroristi. Invece che renderci più sicuri, la prigione di Guantanamo ha indebolito la sicurezza nazionale dell'America". Obama ha poi parlato della minaccia terrorsimo avvertendo che avvertito che Al Qaeda "sta attivamente pianificando" nuovi attacchi agli Usa.

Leggi tutto
Prossimo articolo