Milwaukee trema per un nuovo mostro

1' di lettura

Torna l'incubo nella città dello stato americano del Wisconsin, teatro negli anni passati di efferati crimini da parte del serial killer Jeffrey Dahmer. La polizia è sulle tracce di un uomo che avrebbe ucciso diverse prostitute in 20 anni

Di lui si conosce, per ora, solo il profilo del dna. Null'altro. Ma la polizia di Milwaukee spera di chiudere il cerchio intorno al serial killer quanto prima. Cinque gli omicidi commessi, secondo gli investigatori, dalla stessa mano. Si tratta di giovani prostitute uccise tra il 1986 e il 2007. Sui loro cadaveri l'assassino ha lasciato le sue tracce. Con molta probabilità si tratta di un incensurato in quanto nel data base del dna, a disposizione della polizia, il suo profilo genetico non è riconducibile a nessun incriminato per questo tipo di reato. E il pensiero torna a Jeffrey Dahmer.

Leggi tutto