Gb, speaker Camera si dimette per scandalo rimborsi

1' di lettura

A indurre Michael Martin a prendere la decisione sono state le critiche sulla sua gestione dell'affaire dei risarcimenti gonfiati per i deputati. Il caso aveva provocato l'indignazione pubblica e la richiesta di elezioni anticipate

Lo speaker della Camera bassa della Gran Bretagna, Michael Martin, ha annunciato le proprie dimissioni dopo le critiche sulla sua gestione dello scandalo per i rimborsi dei deputati, che avrebbero ricevuto risarcimenti per qualsiasi cosa: dall'acquisto di letame a quello di film porno. Il caso aveva provocato l'indignazione dell'opinione pubblica e la richiesta di elezioni anticipate da parte dell'opposizione.

Leggi tutto
Prossimo articolo