Sri Lanka, fine di 30 anni di sangue

1' di lettura

L'esercito annuncia: morto il leader supremo delle Tigri Tamil. Dopo l'addio alle armi dei ribelli è terminata la caccia al capo separatista Prabhakaran. I militari: controlliamo tutta l'isola

Vellupillai Prabhakaran, il capo storico dei ribelli separatisti Tigri Tamil, è stato ucciso dalle forze governative mentre tentava di scappare dalla minuscola enclave del nord st dell'isola. Lo afferma un responsabile militare cingalese. L'alto responsabile militare, che ha chiesto l'anonimato, ha detto che Prabhakaran è stato ucciso mentre cercava di fuggire nascosto in un'ambulanza dalla minuscola enclave di meno di un chilometro quadrato dove sono confinate le Tigri Tamil. A bordo dell'ambulanza insieme al leader dei ribelli, ha aggiunto la fonte, c'erano anche due suoi luogotenenti.

Leggi tutto