Prima contestazione per Barack Obama

1' di lettura

Il presidente degli Stati Uniti, il più acclamato del momento, è stato fischiato dal popolo anti bortista. E' successo all'università Notre Dame

Prima o poi doveva succedere. Anche il presidente con uno degli indici di gradimento più alti della storia ha dovuto fronteggiare fischi e contestazioni. E' successo all'università di Notre Dame dove Barack Obama è arrivato preceduto da polemiche e scontri sul controverso tema dell'aborto. Dal podio davanti a 11mila studenti, professori e genitori Obama apre il dialogo con i conservatori religiosi invitando americani di ogni fede e convinzione ideologica a "tenersi per mano in uno sforzo comune" per ridurre il numero degli aborti.

Leggi tutto
Prossimo articolo