Elezioni in India, vince il partito di Sonia Ghandi

1' di lettura

Il partito del Congresso e la coalizione Upa guidati dalla Gandhi hanno vinto le elezioni legislative. Il partito della destra nazionalista hindu, il Bharatya Janata Party, principale avversario ha ammesso la sconfitta

Il partito del Congresso ha vinto le elezioni indiane. Secondo quanto riferiscono i media locali l'alleanza guidata da Sonia Ghandi ha conquistato dai 243 ai 250 seggi. Si tratta, ha detto un portavoce, di una "maggioranza sicura" per il governo del Paese. L'opposizione nazionalista indù, ha conquistato finora 149 seggi. Festeggiamenti sono già iniziati all'esterno della storica residenza della famiglia Gandhi a New Delhi e ad Akbar Road, dove c'è la sede principale del Partito del Congresso e dell'Unione dell'Alleanza Progressista che da quattro anni guida il governo.

Leggi tutto
Prossimo articolo