Immigrazione, Onu: "Italia interrompa i respingimenti"

1' di lettura

L`Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati torna a bocciare la politica sui clandestini avviata dall'Italia e chiede che il governo italiano la sospenda altrimenti sarebbe responsabile di infrangere il diritto internazionale

L`Alto Commissariato dell'Onu per i Rifugiati torna a bocciare i respingimenti dei clandestini avviati dall'Italia e chiede che il governo italiano sospenda tale politica. Sarebbe responsabile di infrangere il diritto internazionale. Questo pomeriggio si è tenuto a Roma l`incontro fra il ministro Maroni ed il rappresentante in Italia dell`Unhcr Laurens Jolles per discutere la questione. Nel corso dell'incontro, l'Alto commissariato "ha ribadito che la nuova politica inaugurata dal governo si pone in contrasto con il principio del non respingimento sancito dalla Convenzione di Ginevra del 1951

Leggi tutto