Iran, Roxana Saberi è libera

1' di lettura

La reporter iraniano-americana era stata condannata a otto anni per spionaggio in favore degli Stati Uniti. In appello sono diventati due anni con la sospensione

E' stata scarcerata Roxana Saberi, la giornalista iraniano-americana accusata dalle autorità di Teheran di spionaggio in favore degli Stati Uniti. In primo grado era stata condannata a otto anni di detenzione. In appello la pena è stata ridotta a due anni con la condizionale e la giovane è tornata in libertà nel giro di poche ore. Secondo fonti giudiziarie di Teheran, la sentenza d'appello sarebbe stata motivata dalla considerazione che gli Stati Uniti vengono considerati un paese "non ostile".

Leggi tutto
Prossimo articolo