Baghdad, soldato Usa uccide 4 compagni e si suicida

1' di lettura

La tragedia a Camp Liberty, presso l'aeroporto internazionale della capitale irachena. L'uomo, che soffriva di un esaurimento nervoso, ha ferito altre persone prima di assassinare i commilitoni a colpi d'arma da fuoco

Un soldato americano ha fatto fuoco contro i suoi commilitoni, uccidendone quattro prima di suicidarsi. E successo nella base militare di Camp Liberty, a Bagdad, vicino all'aeroporto internazionale della capitale irachena, il Baghdad International Airport. Il soldato, che avrebbe avuto problemi di esaurimento nervoso, avrebbe ferito anche altri militari Usa prima di togliersi la vita, si è appreso a Washington. Un primo comunicato ufficiale non specificava la dinamica dell'incidente, né sono stati ancora resi noti i nomi dei militari morti.

Leggi tutto
Prossimo articolo