Atene, scontri tra naziskin, immigrati e polizia

1' di lettura

Nuova ondata di violenza nella capitale greca per una manifestazione oragnizzata da una formazione di estrema destra contro un gruppo di clandestini

Torna la violenza nelle strade ad Atene, per una manifestazione organizzata da una formazione neonazista, la Chryssi Avghi, contro un gruppo di immigrati che occupa l'ex sede della Corte d'appello. Al grido di 'via dalla Grecia' e facendo il saluto nazista, i giovani di destra hanno iniziato a lanciare vari oggetti contro l'edificio, da dove è partita in risposta una fitta sassaiola. A quel punto gli agenti anti-sommossa sono intervenuti con i lacrimogeni per sgomberare la zona. In precedenza le forze dell'ordine erano state attaccate da giovani di sinistra scesi in piazza contro i naziskin.

Leggi tutto
Prossimo articolo