Afghanistan, duri scontri nel sud: almeno 20 morti

1' di lettura

Violenti combattimenti ci sono stati nella notte tra talebani e forze afghane nel distretto di Ahmad Khail. La polizia ha riferito di aver ucciso una ventina di studenti coranici ma questi smentiscono

Ancora sangue in Afghanistan. Almeno 20 talebani sarebbero rimasti uccisi e diversi poliziotti sarebbero rimasti feriti in violenti scontri avvenuti nella notte nel distretto di Ahmad Khail, nel sud del Paese. Secondo fonti di polizia, i morti tra le fila degli studenti coranici potrebbero essere anche di più, mentre ci sono stati ingenti danni alle strutture locali. Diversa la versione dei talebani, secondo i quali ci sarebbero 10 poliziotti uccisi e due vittime tra i militanti.

Leggi tutto
Prossimo articolo