Il Papa in Giordania: "Rispetto per l'Islam"

1' di lettura

Al suo arrivo ad Amman, Benedetto XVI ha voluto sottolineare l'importanza del dialogo con la comunità musulmana e gli sforzi fatti da re Abdallah per "promuovere la pace nel Medio Oriente"

Violenza e conflitto non sono inevitabili, anzi è possibile costruire un'alleanza di civiltà fra Occidente e mondo islamico. E' il messaggio lanciato dal Papa al suo arrivo ad Amman, in Giordania, prima tappa del suo viaggio in Terra Santa. "La mia visita in Giordania mi offre l'opportunità di esprimere il mio profondo rispetto per la comunità Musulmana", ha detto Ratzigner. Che poi ha elogiato la Giordania per gli sforzi fatti per "favorire un'alleanza di civiltà tra il mondo Occidentale e quello Musulmano" e "promuovere la pace in Medio Oriente incoraggiando il dialogo interreligioso".

Leggi tutto