Obama ad Afghanistan e Pakistan: uniti contro Al Qaeda

1' di lettura

Dopo le scuse americane a Kabul per l'attacco aereo che ha provocato oltre 130 vittime civili, il presidente Usa insiste nella sua linea diplomatica nei confronti dei due Paesi: mano tesa in cambio del sostegno nella lotta al terrorismo

Gli obiettivi sono due: sconfiggere Al Qaeda in modo definitivo, portare sviluppo in Afghanistan e Pakistan sostenendo le iniziative democratiche che i due paesi hanno già intrapreso. Il presidente Americano Barack Obama punta sul secondo, per raggiungere anche il primo, ma nel giorno dell'incontro con i presidenti dei due paesi a Washington la sua amministrazione deve chinare il capo offrendo le scuse per la strage di civili più grave che l'Afghanistan abbia sopportato negli ultimi 7 anni.

Leggi tutto