No dell'Europa alla legge contro i pirati del Web

1' di lettura

Il Parlamento europeo ha deciso: non si potrà impedire l'accesso alla Rete a quanti scaricheranno da essa canzoni o film coperte da diritti. A meno che non lo stabilisca un tribunale

Libertà per chi naviga, scarica e copia. Non si potrà impedire l'accesso a Internet ai pirati del web, a meno che non lo stabilisca un tribunale. E' la scelta del Parlamento Europeo, che ha deciso per la non puniblità di quanti sono quotidianamente scoperti a fruiire illegalmente di immagini e note coperte da diritti. Una vittoria della libertà sul web, contro le lobby dell' industria musicale e cinematografica, in linea con quanto stabilito un mese fa in Francia: disattendendo una proposta del presidente Sarkozy, il Parlamento di Parigi ha lasciato libertà di navigazione agli internauti.

Leggi tutto
Prossimo articolo