Afghanistan, nuovo attentato suicida: almeno 12 morti

1' di lettura

Dopo la strage di civili compiuta dagli americani in un raid aereo, un uomo si è fatto esplodere contro un convoglio militare dell'Isaf nella provincia di Helmand. Intanto in Pakistan si inasprisce l'offensiva governativa contro i talebani

Ancora un attacco kamikaze in Afghanistan, stavolta all'indomani della strage di civili compiuta dagli americani in un raid aereo nella provincia di Farah. Un attentatore suicida si è fatto esplodere contro un convoglio dell'Isaf e delle forze di sicurezza afgane nella provincia meridionale di Helmand, provocando la morte di almeno dodici persone e il ferimento di oltre venti, prevalentemente civili. Intanto continuano operazioni della forza multinazionale, mentre in Pakistan si inasprisce l'offensiva governativa contro i talebani. Migliaia le persone in fuga.

Leggi tutto
Prossimo articolo