Influenza A, negli Usa primo residente vittima

1' di lettura

E' una donna trenduenne, da poco tornato da un viaggio in Messico. Sono diventati 1.419 i casi di influenza da H1N1 registrati dall'Oms in 21 Paesi.

Negli Stati Uniti il contagio aumenta, i casi ora sono più di 400, e dal Texas la notizia della seconda vittima. Una donna, cittadina statunitense fa salire a 2 il numero dei morti , dopo il bambino messicano portato proprio in Texas per essere curato. Secondo i dati forniti dai Centri per il Controllo e la prevenzione delle malattie di Atlanta la nuova influenza è destinata a diffondersi in tutti gli Stati americani, e potrebbe manifestarsi anche in maniera più grave. In tutto il mondo secondo i dati forniti dall'Oms i casi confermati sono 1.490 e riguardano 21 Paesi.

Leggi tutto
Prossimo articolo