Golpe fallito in Georgia, scambio di accuse con Mosca

1' di lettura

Il governo di Tbilisi accusa la Russia di aver manovrato la ribellione nella base militare di Mukhrovani. La rivolta è stata sedata senza violenza in poche ore dalle forze governative. Il Cremlino replica: solo falsità

Si riaccendono le tensioni fra Georgia e Mosca: Tbilisi accusa la Russia di aver tentato un colpo di Stato in Georgia alla vigilia delle esercitazioni della Nato nel Paese, che inizieranno domani. Un battaglione, infatti, si è ammutinato nella base militare di Mukhrovani. La Difesa georgiana ha annunciato di aver fatto arrestare i comandanti insorti, accusati di "aver preso soldi dalla Russia", e di aver rinchiuso i soldati nella caserma.

Leggi tutto
Prossimo articolo