A un britannico "il mestiere più bello del mondo"

1' di lettura

Ben Southall batte la concorrenza di 35mila candidati. Vivrà in una villa su un atollo e sarà anche pagato

Dopo mesi di attesa e ansia da reality, è stato il 34enne britannico Ben Southall a vincere il concorso per il «miglior lavoro del mondo»: per sei mesi, e 110.000 dollari americani, Ben sarà il guardiano e unico abitante di un incantevole isolotto nel Queensland, l'Isola di Hamilton. Southall, che lavora nel volontariato, ha battuto gli altri 15 finalisti che erano riusciti ad avere la meglio su oltre 34.000 candidati.

Leggi tutto