Usa, il giudice Souter si dimette dalla Corte Suprema

1' di lettura

Protagonista di molte delle battaglie dei democratici nella Corte, ha lasciato dopo 20 anni di servizio. La scelta del sostituto ora è nelle mani del Presidente Obama che potrebbe anche scegliere una donna

Il tocco di Obama potrebbe portare il cambiamento anche tra le stanze della Corte Suprema. Con un annuncio affidato allo stesso Presidente si è dimesso David Souter uno dei 9 giudici del massimo ordine giudiziario, un liberal di 69 anni nominato da George Bush padre nel 1990, protagonista di molte delle battaglie dei democratici nella Corte. Souter che si è dimesso perchè stanco delle pressioni e dei ritmi di Washington. A prendere il suo posto potrebbe essere una donna. Tra i nomi in corsa c'è quello di sSonia Sotomayor, 54 anni attualmente giudice alla Corte d'Appello di New York.

Leggi tutto