Florida, esplode camera iperbarica: morta donna, grave bimbo

1' di lettura

Negli Stati Uniti sono gravissime le condizioni del piccolo Francesco, 4 anni, rimasto ustionato sull'80% del corpo nel corso di un trattamento medico insieme alla nonna che è invece deceduta

In Florida sono gravissime le condizioni del piccolo Francesco, il bimbo di 4 anni, rimasto ferito nell'esplosione della camera iperbarica in cui si trovava per un trattamento medico. Nello stesso incidente ha perso la vita la nonna di 62 anni che lo accompagnava. Da Caserta, dove vivono, erano arrivati in America alcune settimane fa proprio per tentare di curare una forma di tetraparesi spastica di cui era affetto il bambino. Durante la terapia al centro medico di Lauderdale l'esplosione, seguita da un incendio. Per entrambi ustioni vaste e profonde che si sono rivelate letali per la nonna.

Leggi tutto
Prossimo articolo