Esplode camera iperbarica in Florida: morta italiana

1' di lettura

Era la nonna di un bambino di 4 anni che si stava sottoponendo ad una terapia iperbarica. Il piccolo è rimasto gravemente ferito

Il bimbo è gravissimo, mentre la nonna e' morta. Me lo ha detto la famiglia". Lo afferma Pasquale De Lucia, sindaco di San Felice a Cancello, il paesino in provincia di Caserta, da dove provengono Francesco Pio Martinisi, il bambino italiano di quattro anni affetto da tetraparesi spastica, e sua nonna, che erano rimasti gravemente ustionati nell'esplosione della camera iperbarica del Centro Neurologico a Lauderdale-by-the-sea, in Florida, dove da mesi il piccolo è sottoposto a terapia.

Leggi tutto